Il mio 5 per mille all'Archivio dei diari Stampa E-mail

Scopriamo chi c'è dietro le firme del 5 per mille all'Archivio dei diari.

Vi chiediamo di esporvi, regalandoci una frase per convincere anche altre persone a investire sulla nostra buona causa. Le frasi vanno pubblicate online, nel vostro blog, nei vostri spazi social o inviate a vostri conoscenti. Facciamo diventare virale l'appello sul 5 per mille destinato alla memoria.
Se vi sentite influenti, influenzate!


biglietto5permille


MARCO PELLEGRINI blogger e volontario
La cosa più bella che ho fatto oggi è donare il mio 5 per mille all'Archivio dei diari. Il mare è fatto di piccole gocce.
vai al post

MARIO PERROTTA attore e testimonial dell'Archivio diaristico
Devo ricordarmi di donare il 5 per mille: devo segnarmelo su un diario. Devo ricordarmi anche a chi lo voglio donare, ma per farlo lo devo segnare su un diario. Il diario mi serve, insomma, per conservare memoria. Devo ricordarmi di inviare il mio diario all'Archivio dei diari. Del resto sono il testimonial dell'Archivio dei diari: se non mandassi io il mio diario, sarebbe il colmo... Prima di inviarlo, lo consulto ancora una volta per ricordarmi che devo donare il 5 per mille... A chi? All'Archivio dei diari. Del resto sono il testimonial dell'Archivio perché credo che conservare memoria sia uguale a futuro e l'Archivio questo lo sa e lo fa meglio di tutti.
vai al post

FABIO PECORARI direttore generale della Banca di Anghiari e Stia
Chi come me ha a che fare con i numeri ogni giorno sa quali sono quelli “importanti”.
C’è il numero aureo, numero irrazionale le cui proprietà geometriche e matematiche hanno impegnato nei secoli la mente dell’uomo, che è arrivato a coglierci col tempo un ideale di bellezza ed armonia.
E c’è il 5x1000 un numero razionale, le cui proprietà finanziarie possono aiutare chi non dimentica, chi fa della memoria un motore di sviluppo per il futuro.
Compi una azione aurea, dona come me il tuo 5x1000 all’Archivio dei diari.
vai al post

SILVIA MARCHELLO volontaria
Custodire preservare e condividere la Memoria è un atto morale tra i più nobili. Per questo sarò sempre grata all'archivio dei Diari di Pieve che si impegna a rendere forte e presente il ricordare di non dimenticare e a riempire di significato le storie più piccole e da noi più lontane che cucite in un mosaico di emozioni di ognuno scrivono il diario della Storia di tutti. Per questo il mio 5xmille anche nel 2014 va alla Fondazione Archivio Diaristico Nazionale.
vai al post

LAURA GIULIANA FERRETTI volontaria
La memoria è tesoro e custode di tutte le cose (Marco Tullio Cicerone). La memoria non è solo ricordo. La memoria è quel filo che lega il passato al presente e condiziona il futuro (Piero Terracina). La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sé (Oscar Wilde): sono questi i motivi per cui doniamo all'Archivio il nostro 5xmille.
vai al post

CAMILLO BREZZI direttore scientifico dell'Archivio diaristico 
Anche quest’anno non vedrete uno spot televisivo o la pubblicità sulle pagine dei quotidiani per chiedere la vostra firma per il 5 per 1000 a favore dell’Archivio Diaristico di Pieve Santo Stefano. Continuiamo a farlo con i nostri modesti mezzi e con il “passaparola” al fine di poter proseguire ad investire in cultura e a salvaguardare la memoria.
Forse in un paese che ha questi valori alla base della sua Costituzione dovrebbero essere le Istituzioni a consentire all’Archivio di crescere anno dopo anno. Oggi, in occasione del nostro trentesimo anno di attività, ci fa piacere e ci inorgoglisce che siano centinaia di cittadine e di cittadini a farlo con la loro firma e scrivendo 01375620513 nella casella della Dichiarazione dei redditi.
È lo spot più bello.
vai al post

NADIA STEFANEL direttrice Correggio Art Home 
Quest'anno darò il mio 5xmille all'Archivio dei diari. Credo che preservare la #memoria di tutti sia fondamentale per una crescita sociale consapevole di ciò che siamo stati ieri, ciò che siamo ora e ciò che saremo domani.
Ho conosciuto l'Archivio purtroppo solo l'anno scorso, è un mondo che ti riempie il cuore, fatto di tanto volontariato e per questo #iocicredo.
vai al post

FLAVIA TURRI diarista
Potrei dire la solita frase: che la memoria va conservata a tutti i costi (ed è quel che penso), ma dico invece che conosco pochi 5 per mille più meritati per il forte e continuo impegno e amore per la causa. Si sente che ci credete profondamente ed è un abito che vi riveste a pennello.
vai al post

CELESTE NICOLETTI in procinto di diventare diarista
Ben volentieri, come gli anni passati, la mia goccia per il vostro/nostro prezioso archivio e tutte le attività aggiuntive.
Con la speranza sempre di riuscire a far approdare da voi la impegnativa eredità materna.
Un vivo grazie e un cordiale saluto a tutto l’archivio.

ALESSIA CLUSINI social media strategist
Quest'anno ho vissuto in tre continenti, svolgendo il mio lavoro nel campo dell'innovazione e confrontandomi quotidianamente con lingue, culture, monete e orari diversi.
Come si fa? Credo fortemente nelle mie radici, che porto sempre con me. Credo nel passato, per poter lavorare nel futuro.
L'Archivio dei diari per me è tutto questo: un'istituzione che preserva e diffonde la memoria e la cultura, da un piccolo paese in Toscana verso tutta l'italia e il mondo intero.
Un museo della memoria, che usando linguaggi innovativi è di fatto un esempio per la cultura nazionale.
Un luogo fatto di persone, che lavorano duramente per una giusta causa, sempre pronte ad accogliervi, fisicamente e virtualmente.
Per questo do il mio 5xmille all'Archivio dei Diari, perchè so che questo fa una grandissima differenza nella cultura italiana e nella vita di un piccolo paese che porto ovunque con me.
E voi, che aspettate?

ANTONELLA BRANDIZZI collaboratrice e volontaria
Oggi la nostra piccola goccia si è aggiunta al mare di Fondazione Archivio Diaristico Nazionale onlus, un luogo magico che amo da anni, che mi sorprende ogni giorno, che mi dà tanto e che mi ha insegnato che conservare la #memoria del passato è importante per affrontare meglio il futuro.
Oggi il nostro 5xmille è andato all'Archivio dei diari!

___________________________________

Se ti servono informazioni

Alla pagina del 5 per mille trovi tutte le informazioni che ti servono per sciogliere i dubbi: come fare, dove firmare, chi può destinare il suo 5 per mille, differenze fra 5 e 8 per mille...
E se ti rimangono altri dubbi scrivi a Loretta Veri, fundraiser dell'Archivio dei diari: l.veri@archiviodiari.it
Il 5 per mille che doni all'Archivio dei diari sarà destinato alla realizzazione del Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano.

Se ci vuoi aiutare

Firma nel primo riquadro riservato alle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale e indica il nostro codice fiscale - 01375620513.
Il tuo 5 per mille andrà proprio all'Archivio Diaristico.

Se ci vuoi aiutare di più

Dillo anche alle persone che conosci.
Esponiti, crea una frase, condividila sui social network insieme con i nostri materiali grafici.

locandina in pdf / in png
cartolina in pdf / in png
biglietto in pdf / in png
copertina per facebook
intestazione per twitter

LA SCELTA DELLA DESTINAZIONE DELL’OTTO PER MILLE DELL’IRPEF E QUELLA DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF NON SONO IN ALCUN MODO ALTERNATIVE FRA LORO. PERTANTO POSSONO ESSERE ESPRESSE ENTRAMBE.

 
 
Privacy Policy