Come consultare l'archivio Stampa E-mail

lauriaSchedatura con Isis

É un sistema informatico di schedatura utilizzato dalle Biblioteche e fornito gratuitamente dalla Dba per conto dell'Unesco. L'Archivio ha adottato un'applicazione di Isis, denominata Isis/diari, elaborata dall'istituzione di Pieve in accordo con gli archivi di scrittura popolare e il Servizio Beni Librari della Regione Toscana. La scheda Isis/Diari contiene circa 40 voci: autore, sesso, data di nascita, professione, titolo dell'opera, consistenza, genere, provenienza geografica, abstract, soggetti, parole chiavi, luoghi citati, eventi o personaggi straordinari, estremi cronologici del racconto, descrizione del manoscritto se esistente in Archivio, tempo della scrittura e molto altro. La Fondazione Adn ha recentemente aderito al progetto provinciale di rete dei cataloghi delle biblioteche. Sono quindi consultabili online i cataloghi delle varie sezioni inedite dell'Archivio e il catalogo Teca della Biblioteca Adn.
L'inventario relativo ai testi raccolti nei primi quindici anni di attività - sezione concorso, adn, testimonianze - redatto dall’Archivio di Pieve in collaborazione con l’Archivio centrale di Stato, è curato da Luca Ricci.


Sezione concorso (Isis/diari)


La catalogazione del materiale in concorso avviene contestualmente alle fasi di selezione del Premio.

I testi però non sono disponibili per la consultazione fino a che la stessa selezione non sarà conclusa e le opere non saranno depositate in Archivio (orientativamente luglio di ogni anno).
La catalogazione di questa sezione è iniziata nel 1991. Grazie a un contributo speciale erogato dal Ministero dei Beni culturali - Ufficio centrale dei beni archivistici - l'Archivio ha potuto realizzare l'informatizzazione dei testi pervenuti fino al 1991. L'aggiornamento della schedatura di questa sezione è garantito anno per anno. Il catalogo di tutti i testi del concorso, dal 1985 ad oggi è consultabile online nell'Opac della Rete Documentaria Aretina. 
Accesso diretto al catalogo dell'archivio.

Sezione Adn (Isis/diari)


La sezione Adn comprende testi che non hanno partecipato al Premio Pieve, per volontà degli autori o degli eredi, oppure perché l'autore è sconosciuto, o anche per motivi di riservatezza o perché il testo è in lingua straniera, da trascrivere, o per altre motivazioni. Alcuni testi di questa sezione sono esclusi dalla consultazione per espressa volontà dell'Autore.


Sezione Testimonianze (Isis/diari)


In questa sezione sono raccolti testi, che per l'estrema brevità non hanno potuto partecipare al concorso. La sezione delle testimonianze è stata aperta nel 1988 ed è catalogata con Isis. In precedenza anche i testi brevi facevano parte della raccolta di scritti destinati al Premio.


Sezione fuori concorso (non catalogata)


I testi che non partecipano al Premio e che non possono essere inseriti nella Biblioteca Adn, vengono conservati in una particolare sezione, denominata "fuori concorso". Raccolte di poesie, romanzi, scritti in terza persona (fino alla selezione del 2002 questi testi non venivano ammessi al premio), biografie, soggetti cinematografici o quanto altro possa essere considerato autobiografico dall'autore, ma non dall'Archivio di Pieve, confluisce in questa sezione.
Per questi scritti non esiste ancora una catalogazione, ma solo una divisione sommaria per ordine alfabetico.


Biblioteca Adn (Isis/teca)


La Biblioteca dell'Archivio è divenuta uno strumento significativo di supporto per gli studi condotti in sede. Per tutti gli aggiornamenti si rimanda quindi alla pagina del sito relativa, appunto, alla Biblioteca.

 


Consulta il catalogo

 
 
Privacy Policy