attivalamemoria 2019 Stampa E-mail

memorabili premio pieve 2019

MEMORABILI

Dacia Maraini negli anni in cui fece parte della Giuria del Premio Pieve disse che la cosa che più le piaceva di questa iniziativa è che fa convivere i vivi con i morti.

È vero, molte delle persone alle quali qui in Archivio siamo più affezionati non sono più con noi, almeno fisicamente: Saverio, Clelia, Grazia, Bettina, Claudio, Margherita... Alcune le abbiamo conosciute attraverso le loro storie senza averle potute cono- scere di persona, come Emilia, Rabito, Toni, Rafiullah e tanti altri.

Per noi che ogni giorno viviamo in mezzo al ricordo di ciascuno di loro, circondati dal loro abbraccio che perdura, è naturale chiamarli per nome, parlare spesso di loro, pensarli come se continuassero a vivere. Le loro tracce sono indelebili nei nostri cuori e ci piace immaginarci tutti insieme, gli uni accanto agli altri, come se un filo ci legasse.

Ci è dunque venuto spontaneo, nel proporre la campagna lasciti che abbiamo deciso di lanciare al compimento del nostro 35esimo anno, parlare dei MEMORABILI come di persone vive, vitali, che saranno con noi negli anni in cui l’Archivio continuerà a crescere, sopravvivendo al suo fondatore e a tutti coloro che se ne sono presi cura dopo di lui, come è naturale che sia.

Con la campagna MEMORABILI ci rivolgiamo a persone che sanno proiettarsi nel futuro investendo in progetti di ampio orizzonte e scelgono di farlo con un lascito all’Archivio dei diari. Persone che considerano il valore della memoria un lascito per le generazioni future. Persone memorabili che vogliono lasciare un segno che conti- nui anche dopo di loro, per sempre.

www.attivalamemoria.it/memorabili

 

Il programma della 35^ edizione:  

copertina35 di noiesposizionigiovedì 12 settembrevenerdì 13 settembresabato 14 settembredomenica 15 settembrepremio tutino giornalistapremio città del diariofinalistipremi specialiprogettispettacolinovità editorialidownloadattivalamemoriasostenitoricrediticontatti

dona ora

seguici su facebookseguici su twitter

logo premiopieve2019

 
 
Privacy Policy